Caffè, latte e matematica

Inizia oggi all’Institut Henri Poincarè di Parigi il workshop “Industry and mathematics”, organizzato all’interno del ciclo conferenze “IHP quarter on Numerical Methods for PDEs“.
Durante il workshop verranno presentati alcuni dei progetti di Moxoff e la sua storia come esempio di realtà capace di creare trasferimento tecnologico e dialogo fra ricerca accademica e mondo industriale.

Martedì 22 novembre Chiara Riccobene terrà il talk “Where you don’t expect numerical methods would help: Coffee, milk and more!” in cui racconterà due progetti realizzati in collaborazione da Moxoff e MOX con protagonisti latte e caffè. O, più precisamente, il processo di packaging del latte – migliorato sfruttando l’analogia con modelli matematici di emodinamica – e il sistema di riscaldamento a induzione dell’acqua nelle macchine da caffè.

Mercoledì 23 novembre, invece, Luca Formaggia interverrà nella sessione “Rencontres Math-Industrie” per raccontare la nascita e lo sviluppo di Moxoff, la sua capacità di trasferire tecnologie e know-how dall’università al mondo industriale, e la sua vocazione a creare nuovi spinoff di prodotto, come Mathesia, piattaforma di crowdsourcing dedicata alla matematica applicata.

Per maggiori informazioni sul workshop: www.ihp.fr/en/node/19696

nmpde