Moxoff al concorso Premio Innovazione 4.0 (Torino, 13-15 febbraio)

In occasione di Automation & Testing, la fiera dedicata a Industria 4.0, misure e prove, robotica, tecnologie innovative, Moxoff parteciperà al concorso Premio Innovazione 4.0 dedicato alle migliori soluzioni innovative 4.0 in ambito industriale e presenterà la propria applicazione J-Design, una piattaforma software di simulazione di impianto per la prototipazione virtuale a livello di sistema.

La soluzione J-Design è stata sviluppata a partire dalle esigenze di Geico, leader a livello mondiale nella realizzazione e progettazione di impianti automatizzati chiavi in mano per la verniciatura delle scocche automobilistiche. Basato su un avanzato core di calcolo con modelli ad-hoc di termo-fluidodinamica 1D e a parametri concentrati, J-Design abilita gli ingegneri a un approccio innovativo al progetto: flessibile grazie a un modello matematico modulare e visuale grazie a una HMI moderna, è reattivo e dinamico nel valutare nuove configurazioni.

Come favorisce poi la fruibilità da parte del team? È accessibile da web app in architettura cloud, in pieno spirito Industria 4.0.

Il risultato?

Il numero di configurazioni generate passa da 2 a 20 per impianto, e tempi e costi di progetto vengono ridotti di un fattore 5. Con una soluzione finale ottimizzata.

E grazie ad un software, J-Design, non si limita a favorire l’innovazione solo in fase di progetto: attraverso l’integrazione di fisiche sempre più sofisticate e dati dal campo in ottica IoT, è la base per creare un digital twin dell’impianto che ne abiliti la simulazione e il controllo in tempo reale.

All’interno della sessione Manufacturing e Industry 4.0, attraverso il progetto sviluppato per Candy , Moxoff presenterà inoltre come gli algoritmi di text mining vanno in aiuto ai processi di qualità, e spiegherà i modelli di sistemi per migliorare la progettazione di impianti industriali complessi. La sfida principale del progetto Candy è quella di gestire al meglio e poter agire tempestivamente su interventi volti a migliorare la produzione, per ottenere indicazioni precoci per la valutazione delle performance, riuscendo a classificare i difetti per ridurre al minimo l’errore e l’intervento manuale.

La collaborazione con Moxoff è nata con l’obiettivo di individuare metodologie per la classificazione automatica le segnalazioni delle anomalie e delle problematiche tecniche ricevute tramite report in formato testuale (“Text Mining”); sviluppare algoritmi in grado di segnalare in anticipo (“Early Warning”) difettosità ricorrenti dovute a problemi di progettazione o produzione, e implementare un cruscotto software di supporto alle attività quotidiane di controllo qualità e alla definizione di strategie di miglioramento prodotto.

 

Volete saperne di più? Venite a trovarci all’Automation & Testing, Torino, Oval Lingotto Fiere, stand 15 – Area SPARK UP

Scarica il tuo biglietto Exclusive offerto da Moxoff: https://www.aetevent.com/default.aspx?p=NzQ2OzYzMTI=