Moxoff è partner del Cluster Lombardo Tecnologie per gli Ambienti di Vita

 

Ieri, presso il Palazzo della Regione, si sono riuniti per la prima volta in seduta plenaria i membri del Cluster TAV,  il Cluster Lombardo Tecnologie per gli Ambienti di Vita. Moxoff è stata presentata come nuovo partner del Cluster, il cui obiettivo principale è lo sviluppo di conoscenze, soluzioni tecnologiche, impianti, costruzioni e prodotti altamente innovativi per un nuovo concetto di ambiente di vita, che riesca a promuovere e favorire l’inclusione, la sicurezza, il benessere, la salute e l’ecosostenibilità. Il Cluster attiverà specifici tavoli di lavoro su tematiche critiche e prioritarie in termini di innovazione, al fine di far nascere progettualità fra partner e veicolare opportunità di collaborazione e sviluppo, grazie a un partenariato con competenze multidisciplinari che comprende tutte le fasi dello sviluppo di prodotti e servizi: innovazione, integrazione, testing, commercializzazione.

L’approccio rispecchia la vocazione sempre più innovativa della Lombardia e del suo capoluogo, Milano, che è stata eletta per il quarto anno di fila città più smart d’Italia e detiene il primato nel paese per imprese innovative. In questo contesto, Moxoff  metterà a disposizione le sue competenze in modellazione matematica, simulazione e intelligenza artificiale basata sulla data intelligence, abbinate alla esperienza in campo multisettoriale e alla capacità di verticalizzare i propri asset, nell’ottica di un trasferimento tecnologico efficace verso i temi prioritari per il TAV.  “Ad esempio, tramite la possibilità di sviluppare strumenti virtuali che possano analizzare patologie in modo non invasivo, garantire assistenza e monitoraggio del recupero riabilitativo a distanza, sviluppare sistemi a supporto alle decisioni per medici in corsia, favorire e supportare l’adozione delle cartelle cliniche digitali e medicina personalizzata. La prospettiva che Moxoff vede è quella di creare sinergie e strategie progettuali collaborative, anche grazie a progetti di ricerca e bandi finanziati, finalizzate allo sviluppo di nuovi strumenti basati su innovazione e con al centro la persona”, ha commentato Matteo Longoni, Account Manager di Moxoff.