Nasce Moxoff Academy, il percorso che svela il legame tra matematica e innovazione. Disponibili 10 borse di studio a copertura totale destinate ai candidati più meritevoli.

03/07/2020

Moxoff presenta la sua Academy. Si tratta di un percorso di specializzazione nell’ambito della matematica applicata e della scienza dei dati che l’azienda dedica a chi vuole perfezionare le proprie conoscenze ed essere in grado di applicarle a progetti reali, risolvere problemi concreti e creare soluzioni innovative per il business. Tratto distintivo di Moxoff Academy, nonché fondamento della sua utilità, è proprio la sinergia tra l’approfondimento teorico e l’applicazione pratica: alle lezioni di altissimo livello scientifico, tenute da ricercatori di fama mondiale e professori di prestigiose università, si affianca infatti un’attività laboratoriale che consente, grazie all’interazione con gli specialisti di Moxoff di applicare i contenuti teorici appresi durante le lezioni a casi reali. 

Per questo, Moxoff Academy vuole essere un’opportunità imperdibile per diversi professionisti di oggi e di domani: per i ricercatori, innanzitutto, che possono arricchire il proprio bagaglio di conoscenza tecnica e di contesto, trovando nell’Academy tutto ciò di cui hanno bisogno per proporsi con successo anche al mondo dell’impresa; per i Data Scientist, che possono approfondire la conoscenza di metodi e strumenti con cui creare innovazione e rimanere al passo coi tempi; per gli IT e i Software Engineer, desiderosi di integrare le proprie competenze tecniche. 

“Oggi più che mai l’innovazione è fatta da chi sa dominare le interfacce fra settori apparentemente distanti ma spesso complementari, ha affermato Alfio Quarteroni, Presidente di Moxoff. La scienza dei dati, l’intelligenza artificiale, il machine learning e il deep learning, i metodi matematici che catturano la complessità dei fenomeni e dei processi industriali, sono fattori abilitanti dell’innovazione. La capacità di comprenderli ed integrarli in modo virtuoso consente di simulare, ottimizzare e prevedere le diverse fasi della vita di una azienda, così come sofisticati processi di natura economica, sociale o finanziaria”. 

  

Sei giornate di attività e 10 borse di studio a copertura totale

Il percorso di Moxoff Academy, che comprende 6 giornate intere di attività e il Pitch Day finale, inizierà il prossimo 2 ottobre 2020. Le lezioni si terranno in aula, a Milano: ogni partecipante avrà inoltre a disposizione una piattaforma di digital learning e potrà usufruire del supporto online di un docente durante l’attività laboratoriale. 

Per la sua prima Academy, Moxoff bandisce ben 10 borse di studio a copertura totale dei costi di formazione, con l’ulteriore aggiunta di un contributo per le spese. Dedicate ai candidati più meritevoli, le 10 borse di studio rappresentano l’impegno di Moxoff nei confronti dell’accessibilità alla conoscenza e vengono erogate previa verifica dei requisiti di idoneità e un eventuale contatto conoscitivo: per accedere alle selezioni, inoltrare la propria candidatura, ottenere maggiori informazioni o iscriversi direttamente a Moxoff Academy, rimandiamo all’apposita  sezione sul sito.

 

Un viaggio nell’innovazione: i contenuti di Moxoff Academy 

Moxoff Academy è un percorso intenso e affascinante nel mondo dell’innovazione e della Computational Data Science. Si compone di tre moduli: nel primo i partecipanti approfondiranno il significato di innovazione attraverso l’analisi dei modelli science-based, market-pull e design-driven, il ruolo della matematica e dei Big Data nelle diverse fasi dei processi di innovazione nonché il tema dell’integrazione tra Big Data e Thick Data

Nel secondo modulo, centrale nel programma di Moxoff Academy, si entrerà nel merito della modellistica matematica, spiegando il modo in cui i modelli matematici permettono di rappresentare processi di diverse tipologie (naturali, industriali, finanziari) e, soprattutto, come si ‘traducono’ in algoritmi capaci di fornire previsioni accurate, simulazioni e ottimizzazioni; si passerà poi ad approfondire gli algoritmi di Machine Learning, supervisionati e non-supervisionati, di regressione o classificazione, per poi giungere ai metodi di ottimizzazione e studiare quelli maggiormente impiegati per la costruzione di modelli di apprendimento automatico, tra cui le reti neurali, support vector machines e clustering. Nello stesso modulo, poi, ci si occuperà anche di Deep Learning, con un particolare interesse per l’interpretazione automatica di immagini, video e testi in linguaggio naturale, nonché di infrastrutture e tecnologie per distributed computing, prima di aprire la black box e affrontare il tema centrale dell’interpretazione, dell’analisi e della comunicazione dei risultati. 

Con Moxoff Academy ci siamo posti un obiettivo ambizioso – ha affermato Paolo Ferrandi, Coordinatore Scientifico dell’Academy – : vogliamo fornire una visione organica e combinare in modo sinergico diversi metodi, tecniche e conoscenze che stanno evolvendo rapidamente ma che, al tempo stesso, vengono trattate come fossero del tutto indipendenti, quando invece nel mondo reale offrono diversi spunti di sinergia e sovrapposizione. Questa è la finalità che ci siamo posti: fornire ai partecipanti una visione di sintesi, ma al tempo stesso molto approfondita, sul mondo della matematica applicata e della scienza dei dati, spiegando come combinare e miscelare tecniche e strumenti diversi per affrontare le sfide dell’innovazione”. 

Completati i primi due moduli si passerà alla pratica con l’Academy Lab, per il quale è previsto un percorso in due fasi: Business Cases e Project Work. Nella prima, gli specialisti Moxoff esporranno ai partecipanti diversi progetti reali, cioè spiegheranno in che modo hanno risolto problemi concreti e soddisfatto esigenze di innovazione in diversi settori verticali; sarà l’occasione perfetta per comprendere in che modo le nozioni dei moduli precedenti possono essere applicate a veri problemi di business. In Project Work, invece, saranno i partecipanti stessi a doversi cimentare nella soluzione di problemi pratici, cui dovranno rispondere con un approccio math&data-driven, ovviamente supportati dai professionisti di Moxoff e dai docenti dell’Academy. Alla fine, ci si ritroverà al Pitch Day, durante il quale i partecipanti presenteranno i propri progetti a una giuria formata da rappresentanti di aziende partner dell’Academy, che potrebbero decidere di premiare i più efficaci e innovativi avviando l’iter di una potenziale collaborazione professionale. 

Per maggiori informazioni clicca qui.