z = r (cosθ + isinθ) ax + by + cz + d = 0 a (f(x + T) = f(x), ∀ x ∈ IR) −x + 2y + z + t = −1 2x + 2y + z + 4t = 0 C = {z = x + iy x, y ∈ IR} [x0 −r, x0 + r] (cosnα + isinnα) = (cosα + isinα)n

Matematica per prevedere indici di ascolto

Il progetto è stato realizzato per una delle principali Media Company italiane che ci ha chiesto di realizzare uno strumento di supporto al marketing strategico. Obiettivo delle Media Company è la previsione dell’audience della prima serata sulle sue principali reti nel breve periodo, per poter pianificare al meglio i suoi palinsesti e gli acquisti dei contenuti audiovisivi.

  • Descrizione e benefici
Riduzione dei tempi di stima share
Framework semplice
Informazioni accurate

Vuoi saperne di più su questo caso studio?

Contattaci
z = −1 + i nα = θ + 2πk u = ρ (cosα + isinα) f(x) = 3x − 2 z = r (cosθ + isinθ) ax + by + cz + d = 0 a (f(x + T) = f(x), ∀ x ∈ IR) (f(−x) = f(x), ∀ x ∈ D) 2x + 2y + z + 4t = 0 [x0 −r, x0 + r] (cosnα + isinnα) = (cosα + isinα)n z = −1 + i nα = θ + 2πk

Un ensemble di modelli per la stima dell’indice di ascolto